MECSPE 2018

22-24 Marzo 2018, Fiere di Parma

 

Industria manufatturiera 4.0 entra in scena sotto i riflettori durante i 3 giorni di manifestazione presso il polo fieristico di Parma: giunta alla diciassettesima edizione, MECSPE sarà una vetrina d’eccellenza dove poter toccare con mano i risultati della tecnologia applicata all‘industria.

12 saloni tematici contemporaneamente “on show” danno la possibilità di avere una visione a 360° di macchinari, macchine e lavorazioni: filiere industriali e tecnologie per produrre trovano qui il loro punto d’incontro preferenziale.

MACSPE 2018 fiera industria manufatturiera 4.0

Cosa aspettarsi

MECSPE 2018, con oltre 2.000 aziende espositrici suddivise in 12 saloni tematici, a coprire una superficie di oltre 100.000mq, scommette sull’innovazione e sulla digitalizzazione.

Tra le tematiche oggetto di particolare approfondimento: connettività e strumenti per la piccola impresa, robotica collaborativa in un ambito di produzione parametrizzata e di piccoli lotti, sviluppo prodotti con metodica 4.0, simulazione di prodotti e processi, tracciabilità, manutenzione, additive manifacturing e logistica 4.0.

Le aree tematiche in cui sarà possibile immergersi sono:

  • Area Subfornitura
    • meccanica;
    • elettronica;
  • Area meccanica
    • macchine utensili;
    • trattamenti superficiali;
  • Area plastica e gomma
    • Eurostampi: macchine e subfornitura plastica;
    • Additive manufacturing;
  • Area automazione
    • Motek Italy;
    • Power drive;
    • Control Italy;
    • Fabbrica digitale;
    • Logistica.

Tra le varie iniziative, giunge alla quinta edizione l’iniziativa “Fabbrica Digitale oltre l’automazione”, ad evidenziare il ruolo determinante delle tecnologie abilitanti 4.0 nei diversi settori e contesti applicativi.

Di particolare interesse il progetto Fabbrica Olistica: 18 aziende coinvolte in un progetto che consta nella trasformazione di un semigrezzo di Peraluman 5083 COMMERCIALE FOND in un “pedale” per downhill  appositamente progettato per non far scivolare il piede dell’atleta, con grani o brugole di fissaggio.

Ecco la fabbrica del futuro, dove in un perfetto equilibrio macchine, automazione e logica 4.0 sono poste al servizio dell’uomo con il quale collaborano.

La Fabbrica olistica integra diversi elementi, suddivisi in 4 macroaree:

  • virtualizzazione;
  • fresatura;
  • robotica, logistica e assemblaggio;
  • sistemi MES ed ERP che integrano tutte le tecnologie all’interno di una gestione delle commesse – produzione delle cinture- trasformando la fliera in una Fabbrica olistica 4.0.

Scopo del progetto,quindi, è anche fungere da stimolo, cercando di apportare elementi innovativi anche nelle tecnologie tradizionali, senza stravolgere la dotazione e l’organizzazione aziendale.

L’ipotesi di produzione di pedali/cinture in fiera è di 100 pezzi al giorno, 300 nei tre giorni. Si conta su una allocazione di cinture mista:  prenotazione via web e da visitatori registrati in fiera.

Momenti di approfondimento sono previsti duranti i workshop organizzati durante i tre giorni di fiera.

Anche quest’anno sarà possibile prenotare e partecipare ad incontri B2B con delegazioni di buyer provenienti da paesi europei ed extraeuropei. Obiettivo: internazionalizzazione del business.

Tutto questo e molto altro lo troverete al polo fieristico di Parma in occasione di MECSPE 2018.

impresa 4.0 calenda padoan

Nome e Cognome (richiesto)

Telefono

Email (richiesto)

Azienda

Hai una richiesta particolare? Scrivila qui

Accetto le condizioni di privacy policy

Leave Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

clear formSubmit